MAURIZIO LEONI  

 


 

  Presentazione   Vive e lavora a Trieste. Artista autodidatta, predilige il colore ad olio, ma si esprime anche con altre tecniche. Ha partecipato a varie collettive, sia a Trieste che in altre città italiane. In occasione di alcune mostre, le sue opere sono state pubblicate su alcuni cataloghi.

Oltre alla pittura, le altre sue passioni sono la fotografia ed i video.

Dal 1982 al 1994 ha frequentato lo studio del Maestro Saverio Sorbise. Nel 1999 propone i suoi lavori all’Accademia italiana “Gli Etruschi”, presso la Fortezza Nuova di Livorno, dalla quale riceve il titolo di “Accademico di merito” e successivamente quello di “Accademico d’onore”.

Nel 2013 è presente, alla pagina della Bottega d'arte Amèbe, in un catalogo di un evento collaterale alla 55^ Ed. della Mostra Internazionale d'Arte “La Biennale di Venezia”.


 
             
 





 

Gabriella Machne (curatrice artistica) - "Commento alle opere"


M. Leoni ha un talento naturale per il disegno e per la pittura. In prevalenza è un paesaggista ed interpreta la natura con tocco personalissimo, quasi naif. Alla produzione di oli su tela alterna i disegni, fatti soprattutto a matita.

Per lui, fogli e matite sono diventati, assieme alla sua moto, buoni compagni. Amando il Carso e le verdi zone oltre confine, ha molte occasioni per prendere preziosi spunti ed ispirarsi, fermando subito sui fogli da disegno quello che più lo colpisce.

Minuzioso nei particolari che riguardano la flora, i suoi quadri sono luminosi come il color giallo, quello che predilige. Nelle sue opere la straordinaria bellezza della natura si presenta in tutta la sua elegante e ricca vegetazione. Tonalità chiare e delicate trapelano tra i vari elementi paesaggistici, concentrando su di essi colore e sostanza, traducendo così sulla tela il concetto della luce.

Da molti lo stile paesaggistico è ritenuto poco creativo. Ma per M. Leoni i suoi dipinti ed i suoi disegni non sono solo vedute. Sono molto di più. Sono ritratti di un mondo che vive lontano dal caos della città; quasi un suo desiderio recondito di scappare via, di trovare un rifugio sicuro nella natura. Sono il suo modo d’esprimersi ed il risultato di un talento naturale che lui mette in opera con molto amore.
 

 

 

 

 
 

 

 

 

Atelier Bottega d'Arte "Amèbe" dell'artista Gabriella Machne - Via D. Bramante, 1 (Trieste)

Copyright © 2016 - All Rights Reserved


Questo Sito Web utilizza Cookie atti a salvare la sessione del visitatore e svolgere altre attività necessarie al funzionamento del Sito Web come ad esempio salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzarne l’esperienza. Informazioni